Privacy Policy
cosa vedere a palma di maiorca

Palma di Maiorca, con le sue lunghe spiagge, l’acqua cristallina, panorami mozzafiato, tramonti dalle mille sfumature, è l’isola che ci ha rubato il cuore.

In questa guida trovi tutto quello che ti serve per organizzare il tuo viaggio a Palma di Maiorca.

Trovi tantissimi consigli su come organizzare al meglio la tua vacanza.

Scopri dove alloggiare, dove mangiare e cosa vedere a Palma di Maiorca.

cosa vedere a palma di maiorca
Tramonto da Can Pastilla

Cosa vedere a Palma di Maiorca

7 consigli utili per organizzare il tuo viaggio a Palma di Maiorca

Palma è una città che offre varie sfaccettature sia dal punto di vista antico che moderno.

Immancabile la visita alla sua Cattedrale La Seu che si trova nella parte più antica della città, di fronte al Palazzo de l’Almudaina e al porto.

Se ami lo shopping la zona di Plaza Major è perfetta perchè si trova vicino al mercato dell’artigianato e a tanti negozi.

Per raggiungere i luoghi dell’isola con i mezzi pubblici la zona di Plaza de Espana è la migliore. Da qui parte tutta la linea trasporto dell’isola (tra cui la fermata del Ferrocarril de Sòller).

Se decidi di soggiornare a Palma devi sapere che il lungo mare è molto bello ed è pieno di spiagge sia libere che attrezzate.

Per organizzare il tuo itinerario e scegliere bene cosa vedere a Palma di Maiorca segui questi 7 consigli utili:

  1. Decidi se noleggiare un’auto o uno scooter. L’isola di Palma di Maiorca è grandissima! Se la tua idea è quella di esplorarla devi necessariamente noleggiare un mezzo.
  2. Scegli la zona dove alloggiare o eventualmente dividi in 2 il tuo itinerario. Per esempio potresti fare qualche giorno nella zona di Alcùdia e poi tornare verso Can Pastilla.
  3. Devi sapere che la zona di Maiorca in cui si trova Magaluf è dedicata alla movida. A Magaluf si trova la discoteca più grande di Palma di Maiorca, il BCM Planet Dance. Il divertimento non manca nemmeno nel pomeriggio! Puoi partecipare a boat party o andare all’Aqua Park. Scegli di alloggiare qui solo se sei davvero amante della vita notturna, feste e discoteche.
  4. Alcuni luoghi più famosi come ad esempio Calò des Moro e calà Mondragò sono calette piccolissime ma bellissime per visitarle ti consiglio di andare al mattino presto o rischi di trovare troppa gente nei periodi di alta stagione.
  5. Non avere l’ansia di guidare per tanti chilometri. Le strade a Maiorca sono bellissime e l’autostrada è gratuita.
  6. Dall’aeroporto partono molte navette che collegano a vari punti dell’isola. Puoi conoscere qui gli orari e le tariffe. Sono disponibili anche i bus del servizio di autobus di Palma.
  7. Se decidi di andare al Faro di Formentor ricorda che dal 1 giugno al 30 settembre, dalle 10 fino alle 23.30, non puoi assolutamente raggiungerlo con la tua auto. Devi utilizzare la navetta a pagamento che parte vicino al parcheggio in cui puoi lasciare la tua auto.

Dove alloggiare a Palma di Maiorca: 7 motivi per scegliere Can Pastilla

Can Pastilla è un ottimo punto di partenza per raggiungere le cose da vedere a Palma di Maiorca.

Questi sono i 7 aspetti che ci hanno convinto a scegliere Can Pastilla come punto di partenza: 

  1. Si trova a 15 minuti dal centro di Palma
  2. A 10 minuti dall’aeroporto
  3. Ha una spiaggia lunghissima con mare pulito
  4. Molti localini per mangiare
  5. Una bellissima pista ciclabile che costeggia la spiaggia e ti porta fino al centro di Palma
  6. In questa zona è semplice muoversi con i mezzi pubblici sia dal/per l’aeroporto e sia da/per il centro di Palma
  7. Sicuramente è il giusto compromesso per chi la sera vuole fare una rilassante passeggiata e chi invece vuole ballare fino a tarda notte. Se ami la movida ti basterà camminare fino alla zona di S’Arenal piena di locali per trascorrere la notte.

Cosa vedere a Palma di Maiorca: le 11 spiagge più belle

Non può mancare nel tuo itinerario per sapere cosa vedere a Palma di Maiorca una lista delle spiagge imperdibili e paradisiache che ti offre quest’isola meravigliosa. Queste sono le 11 spiagge più belle di Maiorca.

palma di maiorca
In tutta la zona di Es Trench sembra di essere ai Caraibi

Platja des Trench

Dista circa 40km da Palma ed è tra le spiagge più famose di tutta Maiorca. Tappa immancabile per scegliere cosa vedere a Maiorca.

Questa spiaggia ti farà sembrare di essere direttamente ai Caraibi.

Qui troverai una sabbia bianchissima, acqua cristallina ed è l’ ideale per chi ama passeggiare lungo la riva del mare, pensate che è lunga 3km!

Es Trench alterna zone di spiaggia libera a zone di spiaggia attrezzata, ci sono alcuni chioschetti (cari!) per mangiare ed è molto adatta ai bambini essendo caratterizzata da acque calme e fondali bassi.

La Platja des Trench può essere raggiunta con l’autobus con la linea 530, parte da Palma e arriva alle due zone di entrata di Es Trench: Sa Rapìta e Ses Covetes.

Prendi in considerazione che arrivare in autobus è abbastanza lunga. Si può scegliere di partecipare a un’escursione organizzata in cui non dovrai preoccuparti di nulla. Partono gite organizzate da ogni parte dell’isola per raggiungere Es Trench.

Consiglio: non dimenticare l’ombrellone! Non ci sono zone d’ombra qui!

Per chi ama fare nudismo Es Trench è la spiaggia per nudisti, ha una zona dedicata.

Colonia Sant Jordi

Si trova a circa 50km da Palma ed è qui che si trovano alcune delle spiagge più belle di tutta Maiorca.

  •  a nord ovest di Colonia: Playa Dels Estanys e Platja es Trench 

  • a nord ovest della stazione: Platja des Marques (Platja es Coto)

  • a sud est della stazione: Plage du Port che è attrezzatissima. Continuando a camminare, dopo questa spiaggia si trova la spiaggia di Es Dolç. Questa spiaggia è meravigliosa ma se ne hai voglia continua a camminare! Attraversa il promontorio roccioso e ti troverai le due meravigliose spiagge accessibili solo a piedi: Es Carbo e Ses Roquetes.

Essendo più difficili da raggiungere qui è un’oasi di pace e bellezza incontaminata.

Da Colonia Sant Jordi partono molti tour organizzati per andare a visitare l’Isola di Cabrera, dichiarata Parco Naturale,

ed è per questo che ci si può accedere solo con escursioni in barca organizzate.

Colonia Saint Jordi è un ottimo luogo per vacanze con bambini.

Un paesino tranquillo ma pieno di ristorantini e localini lungo mare in cui consiglio di fermarti per ammirare un fantastico tramonto!

Calò Des Moro + Cala Llombards

Assieme ad Es Trench è la Cala più bella e famosa di tutta l’isola.

Calo des Moro si trova in una conca,

circondata da pareti rocciose a strapiombo sul mare, in cui sono scavate grotte naturali. 

In questo angolo di Paradiso troveremo sempre l’acqua limpida, ricca di sfumature, il tutto circondato da un paesaggio mozzafiato!

Ha un solo difetto tutto questo: essendo piccola e stretta,

così bella e famosa,

se non si va al mattino prestissimo è impensabile di trovare posto nei periodi di maggior affluenza turistica.

Questa caletta non ha alcun tipo di servizio e per raggiungerla ci vorrà una camminata di circa 20 minuti. Il parcheggio gratuito si trova a circa un chilometro di distanza ma il percorso è meraviglioso.

L’ accesso alla spiaggia non è attrezzato per carrozzine e passeggini ed è presente anche una scalinata.

Fatte queste premesse, ti troverai di fronte a un paesaggio spettacolare!

Cala Llombards è perfetta per chi ama tuffarsi!

Ci sono due “trampolini” naturali dalla roccia da cui tuffarsi ma fai sempre attenzione.

In spiaggia è presente il Lifeguard, è attrezzata di docce e wc, si possono noleggiare lettini e ombrelloni, è presente anche un chiringuito.

Ovviamente l’acqua è uno spettacolo!

Cala Mondragò

Si trova a circa 63 km da Palma e qui si può trascorrere un’intera giornata immersi nella natura senza mai annoiarvi. Questa Cala è uno dei posti più belli di Maiorca.

Si può fare snorkeling, oppure scegliere di addentrarti (seguendo i sentieri indicati) nel Parco Naturale del Mondragò.

Magari puoi fare prima un bel trekking e poi una bella nuotata rigenerante.

Noi abbiamo scelto di goderci la giornata facendo una bellissima passeggiata adiacente alla Cala e poi tanto, tantissimo, snorkeling.

Per pranzare si trova un chioschetto in spiaggia.

Il parcheggio è a pagamento ( 6euro al giorno).

Se la Cala diventa troppo affollata, spostateti a S’Aramador, è meno famosa, più grande ed è vicina a Cala Mondragò.

Porto Cristo Le Coves Del Drach + Cala Romanticà

In questa cittadina si trova una delle cose più spettacolari di Maiorca:

Le Coves del Drach

Non devi perdere l’ occasione di vederle! Per me è una tappa immancabile da inserire nell’itinerario tra le cose da vedere a Maiorca.

Prenota, uno o due giorni prima, i biglietti online, mettiti un bel paio di scarpe comode e preparati ad assistere alla magia e  vedere la bellezza di questo luogo.

Non mi dilungo nella descrizione per non rovinarti l’effetto “wooow”!

Se dopo tutto ciò, hai voglia di farti un bel bagno, raggiungi Cala Romanticà.

Cala Mesquida + Cala Torta

Raggiungi queste calette solo se non ami le zone prettamente turistiche!

Cala Mesquida è una spiaggia di sabbia bianca, acqua cristallina, attrezzata e soprattutto adatta ai surfisti.

Qui il vento è all’ordine del giorno!

Non andare se non ami praticare questo sport, rischieresti di rimanerci male.

L’alternativa, se non ami il surf, è Cala Torta.

Attenzione!

Questa cala è un Paradiso in terra e non è affollata!

Il motivo? La strada.

L’ultimo tratto di strada lo dovrai percorrere a piedi,

perché non è stata fatta manutenzione,

ci sono buche enormi in cui rischi di bucare la ruota e rovinarti la giornata.

Ma se camminare non ti spaventa devi andarci assolutamente!

Per quel che mi riguarda è uno dei luoghi più belli dell’isola,

non ci sono servizi per cui porta acqua, cibo e ombrellone.

Platja de Formentor + Cap de Formentor + Cala Figuera

Platja de Formentor è la spiaggia vicina al punto in cui parte la navetta per raggiungere Cap de Formentor.

Andare a vedere il Faro di Formentor è una delle cose da fare assolutamente per vedere uno dei panorami più belli dell’isola.

La nota dolente di questo posto è il parcheggio: carissimo! Ovviamente il motivo è molto semplice:

è uno dei punti più famosi e belli dell’isola.

Tralasciando il fatto che il prezzo di questo parcheggio è un furto, andiamo a goderci la vista dalla spiaggia.

Noi non ci siamo fermati perché è troppo piccola,

si affolla velocemente,

quindi facciamo il biglietto per la navetta (nei periodi di alta stagione è l’ unico modo in cui si può raggiungere il faro) e raggiungiamo Cap De Formentor.

Mozzafiato, meraviglioso, panorama splendido,

assolutamente da non perdere!

Tornando indietro, se amate un po’ di trekking e la natura, scendete alla fermata Cala Figuera

(fai attenzione a non confonderti con l’altra Cala Figuera. Se guardi su Google ce ne sono 2 con questo nome, devi guardare Cala Figuera quella sotto Cap de Formentor).

Per raggiungerla bisogna affrontare un trekking un pò impegnativo (scarpe adatte no infradito) di circa mezz’ora sotto il sole e su un terreno roccioso,

arriverai alla caletta più bella e deserta di tutta l’isola.

Uno spettacolo della Natura!

Qui non c’è alcun tipo di servizio,

siete isolati e dovrai fare attenzione ai simpatici caproni curiosi che verranno fino al tuo asciugamano per rubarti in pranzo.

Potrai fare uno snorkeling stupendo, rilassarti e staccare la spina dal resto del Mondo.

Cala Figuera a me ha rubato il cuore ed è sicuramente una delle cose da vedere a Palma di Maiorca.

Per tornare al parcheggio,

ripercorri il trekking e torna alla fermata del pullman,

potrai salire appena ne vedrai passare uno e raggiungerete la tua auto.

Noi, tornando indietro siamo passati da Pollença,

un paesino che merita davvero una visita è carinissimo.

Dove alloggiare a Palma di Maiorca: le 7 zone migliori

palma di maiorca
Il lungomare per passeggiare la sera

Palma di Maiorca è molto grande, quindi puoi decidere di dividere la vacanza in diverse zone dell’isola.

Ti dico qualche consiglio per aiutarti a scegliere dove alloggiare a Palma di Maiorca.

Centro di Palma

La zona più comoda se devi spostarti con i mezzi pubblici senza rinunciare al divertimento serale e la vita da mare di giorno.

Dove dormire nel centro di Palma:

  1. Antiguo Brondo
  2. Palacio Ca Sa Galesa
  3. Mallorca Suites

Dove dormire nel centro di Palma spendendo meno di 100 euro a notte:

  1. Palacio Avenida
  2. Abelux
  3. El Josemari Youth Hostel

Can Pastilla

Questa è la zona dove abbiamo alloggiato noi.

Tra le zone dove alloggiare a Palma di Maiorca questa è la nostra preferita.

Ha una pista ciclabile lunghissima che arriva fino a Palma. La spiaggia è enorme con un bel mare, localini per passeggiare la sera. Per noi è stato comodissimo come punto di partenza avendo affittato l’auto.

Da qui in 10 minuti si raggiunge sia l’aeroporto che il centro di Palma.

Dove dormire a Can Pastilla:

  1. Helios Hotel (siamo stati qui nel 2019 nella nostra prima vacanza a Maiorca e ci siamo trovati benissimo)
  2. THB Maria Isabel (siamo stati qui nel 2021 e ci siamo trovati benissimo, l’unico difetto è che è un hotel solo per adulti)
  3. Hotel Balear

Colonia Sant Jordi

Se vuoi trascorrere una vacanza all’insegna del mare e molto molto relax, questo paesino è quello che fa per te.

Da qui parte anche l’escursione all’isola di Cabrera, dovrai prenotarla perchè non si può accedere da soli.

Da Colonia Sant Jordi si può raggiungere anche a piedi la spiaggia di Es Trench.

Dove dormire a Colonia Sant Jordi:

  1. Bluewater Hotel
  2. Hostal Doris
  3. Universal Hotel Marquès

Porto Cristo

Una bella cittadina molto tranquilla vicina alle Cuevas del Drach. Anche Porto Cristo è un ottimo punto di partenza per visitare Maiorca.

Dove dormire a Porto Cristo:

  1. Aparthotel Marina Drach
  2. Hotel Bini
  3. Can Toni

Alcùdia

Questo è un luogo tipico per le vacanze in famiglia lontano dalle zone più caotiche.

Troverai locali in cui passare la serate e spiagge lunghissime per trascorrere le tue giornate.

Dove dormire ad Alcùdia:

  1. Apartamentos Carlos V
  2. Hostal Brisa Marina
  3. Botel Alcudiamar

Magaluf

Questa zona è adatta solamente se vuoi fare festa a tutte le ore del giorno e della notte. Anche qui le spiagge e l’acqua del mare sono bellissime.

Dove dormire a Magaluf:

  1. Apartamentos Sol y Vera
  2. Sol House The Studio
  3. Hostal Jakiton

El Arenal

Questa è una zona per alloggiare spendendo davvero poco ma anche qui non la consiglio se cerchi la tranquillità. Si trova alla fine della località di Can Pastilla ed è molto facile da raggiungere con i mezzi pubblici sia dall’aeroporto che dal centro di Palma.

Dove dormire a El Arenal:

  1. Hostal Atlanta
  2. Hostal Mar del Plata
  3. Planet One Hotel

Cosa vedere a Palma di Maiorca oltre al mare

Se ti stai chiedendo cosa vedere a Palma di Maiorca oltre alle spiagge paradisiache e al mare cristallino sei nel posto giusto!

Queste sono le località montane di Maiorca.

Sono posti stupendi in cui gustare cibo tradizionale e lasciarsi incantare da un paesaggio davvero particolare a poca distanza dal mare.

cosa vedere a palma di maiorca in 7 giorni

Valdemossa

Questo è un villaggio in cui il tempo sembra essersi fermato. Affascinante, è un’altra tappa immancabile da inserire nella scelta di cosa vedere a Maiorca!

Le case di pietra, i vicoli caratteristici pieni di fiori, i graziosi localini in cui fermarsi a gustare una fantastica merenda con il dolce tipico della zona:

la Coca De Patata (una specie di brioches il cui impasto è fatto con la patata) accompagnato d’estate alla tipica granita di mandorle e d’inverno assieme ad un’ottima cioccolata calda.

Passeggia e perditi tra le vie di questo meraviglioso paesino, vedrai un panorama stupendo.

Sòller + Port de Sòller

E’ un famosissimo borgo di montagna, assolutamente da vedere!

Si trova nella valle della Sierra de Tramuntana e potrai raggiungerlo in auto. Se vuoi vivere un’esperienza indimenticabile prendi il Ferrocarril de Sòller con partenza dal centro di Palma.

Attraverserai paesaggi magnifici e potrai vedere la bellezza incontaminata delle montagne maiorchine.

Perchè sì: Maiorca oltre alle sua spiagge da sogno, ospita anche splendidi paesaggi montani!

Cosa mangiare a Palma di Maiorca: 7 piatti tipici

Pa amb oli

Il tipico pane maiorchino condito con olio d’oliva,una bella sfregata di aglio, verdure, formaggi, salumi e il tipico pomodoro ramato.

Aioli

La semplicità di una fetta di pane arrostita in cui spalmare una spuma fatta di olio e aglio.

Frit Mallorquì

Carne di agnello fritta in olio d’oliva con fegato e altre frattaglie, accompagnata da spezie e verdure.

Panades

Sono pagnottine ripiene di carne d’agnello, pancetta e un po’ di sobrassada.

Paella

Il piatto tipico a base di riso, può essere sia di mare che di carne, impossibile non assaggiarla!

Ensaimada

Dolce tipico maiorchino che assomiglia a una brioche morbida a forma di spirale arrotolata. Può essere farcita con ogni tipo di marmellata.

Coca de Patata

Il dolce della Valdemossa. Una sofficissima brioche fatta con un impasto contenente la patata. Viene accompagnata servita dalla tipica granita alla mandorle d’estate, oppure, da una cremosa cioccolata calda d’inverno.

Dove mangiare a Palma di Maiorca: i migliori 15 ristoranti

5 ristoranti cucina tradizionale

5 ristoranti cucina celiaca gluten free

5 ristoranti cucina vegana e vegetariana

Noi per risparmiare un pò utilizziamo The Fork.

A volte risparmi anche il 50%. Accumuli punti per ogni prenotazione effettuata, che verranno convertiti in sconti al raggiungimento della soglia prevista.

Se vuoi avere più Yums prima di scaricare l’app, scrivimi così potremo ricevere sia io che te più più punti.

Dove vedere il tramonto a Palma di Maiorca: 9 posti stupendi

Come hai capito sono innamorata di quest’isola e allora, tra le cose da vedere in quest’isola meravigliosa, come poteva mancare la lista dei posti più belli per guardare il tramonto a Palma di Maiorca?

Ecco 9 luoghi per vedere il tramonto a Maiorca:

  1. Castell de Bellver
  2. Portixol
  3. Puerto de Palma
  4. Sa Calobra
  5. Port de Sòller
  6. Faro di Formentor
  7. Banyalbufar
  8. Colonia Sant Jordi
  9. Sa Foradada

In questa mappa sono tutti indicati.

Alcune foto che ho fatto in spiaggia a Portixol:

Cosa vedere a Palma di Maiorca
cosa vedere a palma di maiorca in 3 giorni
Cosa vedere a Palma di Maiorca

Conclusione

Bene,

tutto quello che so di quest’isola meravigliosa è scritto in questa guida.

Ora hai tantissime informazioni per decidere cosa vedere a Palma di Maiorca.

Corri a organizzare in tuo viaggio!

Scopri cosa vedere a Palma di Maiorca in 3 giorni.

Scopri cosa vedere a Palma di Maiorca in 7 giorni.

Scopri cosa vedere a Palma di Maiorca in 15 giorni.

Sono sicura che ne rimarrai entusiasta!

Se hai bisogno di un consiglio contattami! Sarò felice di aiutarti.

Scopri gli altri itinerari con mappa, consigli su come organizzare un viaggio e le esperienze da fare sia in Italia che all’estero.

Se hai voglia di scoprire un’altra città spagnola ti consiglio Barcellona!

Ti mando un grande abbraccio,

Elena.

Picture of Elena Rosa Sivilin

Elena Rosa Sivilin

Scrivere è il mio lavoro e la mia passione. Mi piace giocare con le parole e con la SEO per scrivere testi che le persone amino e che Google capisca. Sono sempre in cerca di nuove esperienze, amo viaggiare e nel tempo libero mi piace stare in mezzo alla natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *