Privacy Policy

Naxos

è l’isola del buon cibo, delle spiagge da sogno, del buon vino.

Il luogo perfetto se ami passeggiare tra le vie incantevoli, colorate di bianco e azzurro, in cui il tempo sembra essersi fermato.

Si trova nel Mar Egeo meridionale ed è la più grande delle Isole Cicladi.

Non dispone di un’aeroporto per cui per raggiungerla

è necessario prendere un traghetto da Mykonos.

naxos
Il tramonto dalla Portara in Chora a Naxos

Con questo itinerario abbiamo trascorso 4 giorni a Naxos tra spiagge bellissime e tramonti che lasciano senza fiato.

Naxos:

Dove alloggiare a Naxos: 7 luoghi tra cui scegliere

La Chora

La Chora è il centro di Naxos, caratterizzato da vicoli stretti e scalinate, un lungo mare vivace, il porto, qui si trova tutto. Questa zona è la più comoda in cui alloggiare.

Ti trovi nel capoluogo dell’isola e se hai deciso di non noleggiare un mezzo è qui hai tutto ciò di cui hai bisogno.

Se decidi di dormire verso il lato di Agios Georgios ti trovi direttamente sulla spiaggia ed è la località marina che fa parte della Chora.

Agios Prokopios

In questa zona la spiaggia è di sabbia bianca con l’acqua cristallina, molto popolare, per cui un pochino affollata.

Agia Anna

Il giusto compromesso tra la più affollata Agios Prokopios e la tranquillità di Plaka.

Noi abbiamo soggiornato qui.

Agia Anna è un punto molto strategico anche per raggiungere la Chora.

Se non vuoi spostarti la sera ci sono molte locande tipiche con cucina fantastica.

La spiaggia è sia attrezzata che libera.

La Plaka

Più si cammina verso la fine di questa lunghissima spiaggia,

più si può trovare un’oasi di pace e tranquillità assoluta. 

Mikri Vigla

Questa è la zona dell’isola se ami gli sport acquatici.

Quì il vento non manca mai.

Kastraki

Ti trovi in un vero paradiso,

lontano dalla massa di turisti,

l’unico consiglio è che per raggiungere questa parte dell’isola bisogna noleggiare l’auto o lo scooter.

Apollonas

Se ami i villaggi dei pescatori in cui sembra che il tempo non sia mai passato, Apollonas è ciò che fa per te.

Si trovano locande tipiche con piatti autentici, mare azzurro e spiaggia di sabbia e roccia.

Puoi raggiungere questa zona anche con gli autobus.

Cosa vedere a Naxos: 5 posti bellissimi

La Portara

La Portara è uno dei simboli di Naxos. Si trova sull’isola di Palatia ed è collegata alla terraferma da un ponte.

Vedere il tramonto da qui ti lascia senza parole!

Non perdere l’occasione di vederlo! Ricordati di andare un pò prima del tramonto per trovare il posto migliore per goderti lo spettacolo.

Visitare Chora

Il centro di Naxos, la città di Chora. Bellissimo passeggiare lungo il viale fronte mare e sorseggiare un buon cocktail.

Souvenir all'Old Market

Amo questo posto. Entri da un vicolo stretto e ti trovi a camminare tra le tantissime botteghe artigianali, casette bianche e azzurre piene di fiori colorati, un vero incanto.

Sicuramente è il luogo migliore per comprare un souvenir originale e artigianale.

Castello di Naxos

Si trova nella città di Chora ed è un bellissimo castello medievale. Puoi visitare il Castello per immergerti nella storia dell’isola.

Visitare i Musei di Naxos

Se ami visitare i Musei a Naxos trovi:

  • il Museo Archeologico di Nasso
  • il Museo Archeologico di Gyroulas
  • Acropoli di Nasso

Gita in barca a Naxos

Una cosa che ci tengo davvero a consigliarti è quella di prenotare un’escursione in barca da Naxos alle isole vicine.

Noi abbiamo scelto di fare la gita organizzata per vedere Rina Caves e Koufunisi. 

Siamo andati con Jason Daily Cruises e ci siamo trovati benissimo.

Per prenotare ho scritto già prima di partire dall’Italia a Naxos Intermediate. Questa è un’ agenzia del posto che si occupa anche di noleggio auto e scooter.

Tutte le gite partono dal porto di Agia Anna. 

6 piatti tipici di Naxos

Pita Gyros

Si tratta di un pane che ricorda una piadina ma è molto più soffice e morbida.

Viene farcita con striscioline di carne di maiale, insalata, pomodoro, patatine fritte e

salsa Tzatziki (una tipica salsa fatta con aglio).

Ho adorato da subito questo piatto essendo amante dei condimenti con l’aglio!

Souvlaki

Spiedini di maiale, pollo o agnello,

marinati nell’olio,limone e spezie.

Vengono cotti sul carbone.

La carne rimane davvero morbida e viene “avvolta” da un sughetto, creato dalla marinatura,

che la rende squisita.

Moussakà

Una specie di lasagna fatta con strati di melanzana alternata a patate, besciamella gratinata e ragù di carne.

Ti lascio immaginare quanto sia buona, davvero da leccarsi i baffi. 

Sausages

Sono delle salsicce che vengono speziate e aromatizzate rendendo il loro sapore unico. Sono tipiche dell’isola di Naxos.

Graviera

Questo formaggio è un prodotto locale dell’isola. Viene utilizzato per insaporire i piatti grattuggiandolo sopra oppure viene servito fritto.

Kitron

In realtà questo non è un piatto ma bensì il liquore tipico prodotto con i limoni dell’isola di Naxos. Viene servito spesso come digestivo ed è molto rinfrescante.

15 ristoranti per mangiare a Naxos

5 ristoranti cucina tradizionale a Naxos

5 ristoranti cucina celiaca gluten free a Naxos

Questi ristoranti hanno piatti dedicati al Gluten Free, tuttavia ho notato che a Naxos non sono presenti ristoranti certificati GF. Se trovi un locale certificato ti chiedo gentilmente di scriverlo nei commenti o contattarmi in modo da inserirlo nella lista. Ti consiglio di scaricare l’app Find Me Gluten Free in cui vengono segnalati luoghi da altri utenti celiaci e la loro esperienza. 

5 ristoranti cucina vegana e vegetariana a Naxos

Il nostro itinerario: Naxos in 4 giorni + 1 a Mykonos

Mappa con itinerario Naxos

In questa mappa trovi l’itinerario con tutto ciò che puoi fare in questi 4 giorni nell’isola di Naxos.

Itinerario per trascorrere 4 giorni a Naxos

  • Abbiamo soggiornato ad Agia Anna, perchè non abbiamo affittato l’auto scegliendo di utilizzare i bus per spostarci.
  • Abbiamo passato una giornata in barca per visitare la Rina Cave e anche l’isola di Koufunisi.
  • La sera andavamo con il Bus in Chora oppure siamo rimasti nella zona dove alloggiavamo perchè piena di taverne deliziose.
  • Abbiamo camminato lungo la spiaggia per kilometri e visto spiagge meravigliose.
  • Naxos non ha l’aeroporto, essendo Mykonos l’isola di scalo. Per raggiungere in traghetto Naxos, il giorno del rientro (sarebbe il 5 giorno) abbiamo preso il primo traghetto disponibile in partenza da Naxos cogliendo l’occasione per fare una giornata anche a Mykonos.
  • I traghetti di andata e ritorno, Mykonos-Naxos e viceversa, gli ho prenotati sul sito di Ferryhopper.
  • Per la gita in barca ho contattato Francesca di Naxos Intermediate.

Arriviamo a Naxos la domenica sera e ci dirigiamo subito ad Agia Anna.

Abbiamo scelto di pernottare in un piccolo residence a due passi dal mare (300euro in 2 per 4 notti a ferragosto).

Per cena scegliamo un localino il cui piatto forte è la Pita, una specie di soffice piadina arrotolata con all’interno straccetti di carne di maiale e salsa Tzatziki (una salsa fatta con l’aglio) un piatto davvero squisito.

naxos
La vista fuori del residence in cui alloggiavamo

Giorno 1

Il giorno dopo ci alziamo presto e andiamo ad Agia Anna.

Questa è una spiaggia che si trova quasi di fronte a dove dormiamo, è caratterizzata da zone attrezzate e non, acque turchesi, spiaggia sabbiosa e tramonti stupendi.

Camminando troviamo un piccolo angolo incastonato tra due rocce e ci fermiamo qui ad assaporare il rumore delle onde e un panorama stupendo.

naxos

Dopo una giornata all’insegna del relax, ci prepariamo e decidiamo di andare in Chora (il centro di Naxos).

Quest’anno abbiamo deciso di non affittare l’auto, visto che stiamo solo 4 giorni volevamo goderci un po’ di mare. Andiamo ad acquistare al market il biglietto del bus (non si può acquistare sopra) per Chora (2euro) e dopo circa mezz’ora arriviamo al Porto.

In alta stagione i pullman sono comodissimi perché passano circa ogni 20minuti dal mattino presto alla sera tardi.

Qui puoi trovare gli orari dei bus pubblici: Orari Bus Naxos.

Iniziamo a camminare ed andiamo ad ammirare uno dei più bei tramonti che io abbia mai visto! 

Andare a vedere la “Portara” è uno spettacolo molto suggestivo.

Nell’attimo in cui la Portara incornicerà perfettamente il sole potrai vedere un tramonto meraviglioso

Per cena scegliamo uno dei locali più famosi e tradizionali del posto con specialità carne: il  Doukato.

Il personale è gentilissimo, si mangia benissimo ed il prezzo è davvero economico!

Dopo cena, un’altra tappa d’obbligo,

è perdersi tra gli adorabili e meravigliosi vialetti bianchi e azzurri, pieni di fiori, dell’Old Market.

Pieno di vicoletti con casette bianche e azzurre adornate di fiori coloratissimi, negozietti tipici, artigianato, souvenirs, si trovano cose bellissime.

Torniamo al Porto e riprendiamo l’autobus che ci riporta ad Agia Anna.

naxos
La grigliata tipica da Doukato
naxos
I vialetti dell' Old Market

Giorno 2

Oggi scegliamo di andare a piedi fino alla fine della Plaka.

Questa, a mio gusto, è la spiaggia più bella e tranquilla della zona, più cammini e ti allontani dal centro paese,

più l’acqua sarà trasparente.

Ancor più spettacolare sarà la sabbia che sembra “brillantinata” talmente brilla.

Qui regna la pace.

Trovi solo qualche market in cui comprare il pranzo per passare una bella giornata in tranquillità cullati dal rumore delle onde del mare.

Dopo pranzo andiamo a piedi ad Agios Prokopios.

Questa è la spiaggia più popolare e affollata della zona,

si alternano zone attrezzate a zone libere ma è davvero impossibile

trovare un angolino tutto per sé.

Per cena decidiamo di andare nel locale più tipico e famoso di Agia Anna:

Taverna O’ Giannoulis.

Non si può prenotare,

bisogna mettersi in fila ed aspettare

ma non è così terribile!

Nell’attesa i camerieri ti portano un bicchiere di vino omaggio.

Vale davvero la pena mangiare in questo locale.

Il servizio è veloce ma allo stesso tempo cordiale, il cibo squisito, il prezzo super!

Te lo consiglio assolutamente!

Giorno 3

Finalmente è arrivato il giorno della gita in barca.

L’abbiamo prenotata prima di partire dall’ Italia tramite Francesca di Naxos Intermediate.

Davvero un’esperienza stupenda!

Si parte dal piccolo porto,

che si trova verso la fine della spiaggia di Agia Anna,

alle 9.45 e si ritorna circa alle 19.45.

La nostra gita comprendeva:

snorkeling a Rina Cave, pranzo in barca, pomeriggio libero ad Ano Koufunisi.

Koufunisi è un’isoletta stupenda, assolutamente da vedere, è stata un’esperienza indimenticabile.

Il paesaggio durante tutto il viaggio è splendido.

Al ritorno si può vedere il sole che inizia a scendere e tramontare, uno spettacolo impagabile.

naxos
Il colore dell' acqua a Rina Cave
Naxos itinerari di viaggio
Scatto dall' isola di Koufunisi

Giorno 4

Quest’ultimo giorno di mare decidiamo di trascorrerlo tra la spiaggia di Plaka e quella di Agia Anna.

Per cena pita d’asporto e birra in spiaggia ammirando la magia del tramonto.

naxos
Tramonto dalla spiaggia di Agia Anna

Giorno del rientro visitando Mykonos

Visto che per arrivare a Naxos,

l’aeroporto di Mykonos è il più comodo, abbiamo deciso di trascorrere una giornata proprio qui.

Arriviamo verso le 11 del mattino con il traghetto partito da Naxos e, prendendo il Taxi Boat (2euro),

raggiungiamo la zona del Ponte Vecchio di Mykonos.

Appena scesi dal taxi boat,

si trova un bar che ha il deposito bagagli in cui lasciamo le nostre valige.

Ci addentriamo alla scoperta di questo famosissimo posto.

Una tappa di una giornata è d’obbligo a Mykonos:

i suoi vialetti curati,

i mulini a vento da cui si può ammirare un panorama stupendo,

la Little Venice,

tutto ciò merita assolutamente di essere visto.

Ad Agosto o comunque nei periodi di alta stagione,

se non ami le feste in spiaggia, musica, discoteche,

non fermarti per più di una giornata, non avrebbe senso visto i costi degli hotel, b&b e degli ostelli.

Quì, è tutto più caro rispetto ad altre isole.

Sarebbe molto bello visitarla fuori stagione,

perché è di una bellezza stratosferica, sicuramente regalerebbe emozioni diverse.

naxos
A Mykonos vedrete tantissimi mulini
naxos
Sarà bellissimo camminare tra i viali stretti e colorati di bianco e azzurro

Eccoci arrivati alla fine del viaggio a Naxos. Quest’isola è meravigliosa, si possono vivere esperienze stupende e vedere tramonti che ti lasceranno senza fiato.

naxos

Per qualsiasi curiosità contattami!

Se hai bisogno di consigli o informazioni sarò felice di aiutarti!

Dai un’occhiata ai miei itinerari potresti trovare quello che cerchi!

Un abbraccio,

Elena

Picture of Elena Rosa Sivilin

Elena Rosa Sivilin

Scrivere è il mio lavoro e la mia passione. Mi piace giocare con le parole e con la SEO per scrivere testi che le persone amino e che Google capisca. Sono sempre in cerca di nuove esperienze, amo viaggiare e nel tempo libero mi piace stare in mezzo alla natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *