Privacy Policy
Belmonte

Il Sacro Monte di Belmonte è un posto incantevole, ricco di storia e di una bellezza mozzafiato.

In questo articolo puoi trovare tutte le informazioni che ti servono per organizzare la tua giornata alla scoperta di uno dei posti del Piemonte dichiarati Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Sacro Monte di Belmonte

Una giornata a Belmonte

Belmonte è un posto perfetto se hai voglia di camminare e rilassarti lontano dal caos della città.

Si trova a circa 1h da Torino e per raggiungerlo è necessario avere l’auto.

Cose da sapere per la tua gita a Belmonte

  1. Non sono presenti bar o ristoranti per cui ricordati di portare acqua e cibo per organizzare un bel pic-nic.
  2. Indossa scarpe adeguate per trekking perchè il terreno è sia in salita che in discesa e in alcuni punti si scivola.
  3. Gli amici a 4 zampe sono i benvenuti ma mi raccomando li dobbiamo tenere al guinzaglio perchè si possono incontrare altri animali.
  4. Non è consigliato utilizzare il passeggino può essere davvero scomodo. Molto meglio il marsupio per i bimbi.
  5. L’acqua che sgorga dalle fontane è potabile.
  6. Il Santuario di Belmonte si può raggiungere sia a piedi percorrendo la Via dei Piloni e sia in auto. Per raggiungere il Santuario in auto digita Santuario di Belmonte su Google Maps.
  7. Il percorso a piedi è in mezzo alla natura ma rimane esposto al sole per la maggior parte del percorso. Nella stagione calda evita le ore più calde tipo dalle 11:00 alle 15:00.
  8. Le stagioni più belle per percorrere la Via dei Piloni sono la primavera e l’autunno. I colori della vegetazione circostante sono davvero pazzeschi.
  9. Se vuoi partecipare alla Messa puoi telefonare (0124 617204) per chiedere gli orari.
  10. L’ingresso e il parcheggio del Santuario di Belmonte sono gratuiti.
  11. L’orario di apertura se vuoi visitare il Santuario di Belmonte è dal Lunedì alla Domenica dalle 9:00 alle 19:00 e il Sabato dalle 9:00 alle 18:00.
  12. Se riesci fermati ad ammirare il tramonto da quassù è qualcosa di veramente meraviglioso.
  13. Se vuoi raggiungere il Santuario a piedi parcheggia l’auto nel parcheggio Borgata Trucchi e inizia il tuo trekking seguendo la Via dei Piloni.

Ora non ti resta che decidere il giorno per venire a scoprire questo posto stupendo!

Belmonte
Belmonte

La storia del Sacro Monte di Belmonte

Il Sacro Monte di Belmonte è uno dei siti turistici più belli e famosi di tutto il Piemonte.

Qui puoi trovare natura, storia, arte e cultura in un solo luogo.

Il Sacro Monte di Belmonte è stato costruito nel 1591 dall’arcivescovo di Milano che aveva come obbiettivo creare un luogo di pellegrinaggio.

Infatti è stato creato un vero e proprio percorso in cui puoi vedere varie Cappelle affrescate e disposte a spirale in modo da raggiungere la cima e arrivare così al Santuario di Belmonte.

Il Santuario di Belmonte

Il Santuario di Belmonte ha origine nel Medioevo quando un gruppo di monaci ha deciso di farlo costruire per dedicarlo alla Madonna.

Con il passare dei secoli, il Santuario, è stato ristrutturato e ampliato varie volte e ad oggi è davvero uno dei più belli di tutto il Piemonte.

C’è anche una leggenda legata a questo lu0go: si dice che la Madonna è apparsa a un gruppo di contadini e da quel momento, andare al Santuario di Belmonte, si dice che doni protezione.

La struttura del Santuario è un mix di arte barocca, gotica e rinascimentale.

All’interno gli altari sono decorati e i soffitti affrescati.

L’elemento che più salta all’occhio è sicuramente la grande cupola, davvero splendida.

Belmonte
Belmonte

Cosa fare al Sacro Monte di Belmonte

Sicuramente la storia legata al Santuario di Belmonte è molto ricca dal punto di vista religioso ma questo è un luogo anche perfetto per rilassarsi e fare bellissime passeggiate.

Infatti il percorso che porta dal parcheggio in Borgata Trucchi fino al Santuario di Belmonte è bellissimo.

Il percorso è chiamato la “Via dei Piloni” perchè è composto da una stradina in cui sono stati costruiti 15 Piloni.

Su questi piloni puoi conoscere i Misteri del Rosario.

Io amo di più camminare e godermi il panorama circostante ma ti ho raccontato la storia del Santuario così puoi sapere davvero tutto su questo posto meraviglioso.

Belmonte

Conclusione

Ecco in questo articolo c’è tutto quello che ti serve sapere per organizzare una gita a Belmonte! Se vuoi conoscere altri posti da vedere a Torino dai un’occhiata agli altri articoli.

Ti auguro una buona gita e ti mando un grande abbraccio,

Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *